Per la prima Fiat 500 elettrica Bulgari e Armani scelgono la pelle

Per la prima Fiat 500 elettrica Bulgari e Armani scelgono la pelle

La nuova Fiat 500 elettrica si veste di pelle. FCA ha presentato a Milano i tre one-off del nuovo modello della mitica city car. La principale novità è rappresentata dall’alimentazione elettrica: è la prima full electric in catalogo. La casa automobilista per arricchire l’offerta ha unito le forze con tre brand iconici del design: Bulgari, Giorgio Armani e Kartell. Fiat 500, la grandissima piccola nata negli anni Cinquanta, conduce la propria transizione verso l’alimentazione elettrica. Il progetto è all’insegna della sostenibilità. Bulgari e Giorgio Armani scelgono la pelle per gli allestimenti degli interni di un’auto più green che mai.

Fiat 500 elettrica

Fedele allo stile Giorgio Armani, la “sua” 500 elettrica presenta una carrozzeria in metallo con incisioni al laser che la fanno assomigliare a un tessuto. Vera e pregiata è invece la pelle all’interno dell’abitacolo. Si tratta, infatti, di pelle pieno fiore tracciata fin dall’origine.

Mai troppo

Non esiste eccesso per la 500 di Bulgari. È per questo che la griffe romana ha puntato solo ed esclusivamente su materiali pregiati. La vernice metallizzata, ad esempio, contiene polvere d’oro. Sul volante sono incastonati tre pietre di topazio, ametista e citrino. Compongono una spilla rimovibile. Tutto intorno pelle color ottanio con ricami e dettagli dorati. (art)

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati