USA, Adient investe oltre 20 milioni per ampliare un impianto

USA, Adient investe oltre 20 milioni per ampliare un impianto

Adient investe oltre 20 milioni di dollari per ampliare l’impianto produttivo di Lexington, nello stato del Tennessee. Nell’ambito dello stesso programma di espansione, la multinazionale delle forniture per l’automotive conta di assumere 330 nuovi addetti. L’investimento si inserisce nel quadro del piano lanciato nel 2015 dal Dipartimento dello Sviluppo Economico del Tennessee (TNECD). Il piano intende favorire la riconversione industriale delle comunità agricole dello stato.

Adient investe oltre 20 milioni
Già nel 2018 Adient aveva investito 10,8 milioni di dollari (circa 9,7 milioni di euro al cambio attuale) per l’espansione dell’impianto di Lexington. Dall’investimento scaturirono 200 assunzioni. Adient non aveva intenzione di fermarsi lì. Ora ne stanzia ulteriori 23,5 (circa 21,2 milioni di euro).

La soddisfazione delle autorità
Un segnale positivo per Adient: se investe è perché gli ordini lo consentono. Ma non solo. Un segnale positivo anche per il territorio. “La decisione di Adient di dar luogo a questa seconda significativa espansione testimonia il valore della forza lavoro del Tennessee – commenta con la stampa locale Bob Rolfe, dirigente TNECD – e dell’ecosistema che la regione offre alle aziende”. Il Tennessee, riportano i media, ospita una profonda filiera industriale votata all’automotive. Gli addetti del comparto sarebbero più di 130.000.

Nella foto, interni Adient per Ford

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati