Marco Massetti, l’ONU e la sneaker in pelle per i diritti umani

Marco Massetti, l’ONU e la sneaker in pelle per i diritti umani

Una sneaker che promuove i diritti umani. L’ha ideata e prodotta lo stilista marchigiano Marco Massetti. La collezione Human Right Sneakers è stata presentata il 9 e 10 dicembre nella sede ONU (Organizzazione Nazioni Unite) di Ginevra. Una consistente parte del ricavato della vendita andrà all’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus. Obiettivo: la realizzazione di progetti umanitari in Italia e nel mondo.

Ambasciatore di pace
ONU ha valutato il progetto come “il più interessante a livello internazionale” e Marco Massetti è stato nominato ambasciatore di pace. Le sneaker sono in pelle, dipinte a mano e avranno un costo da 70 a 120 euro. “Il prezzo è volutamente competitivo per permettere al messaggio di essere veicolato in maniera maggiore” ci dice lo stilista. “La moda ha sempre avuto il potere di lanciare tendenze, stili di vita e aspirazioni. Allora perché non sfruttare questo potere per lanciare messaggi utili e necessari in un mondo come quello di oggi?”.

Lo spazio al Castagno
Massetti ha allestito all’interno del Castagno Outlet Village (Casette d’Ete) un Garden Store. 700 metri quadrati dedicati ai prodotti marchigiani. Soprattutto calzature e pelletteria, con spazi dedicati alla manifattura della sua regione. Il Garden offre anche alcuni servizi innovativi. Un artista è sempre a disposizione del cliente per dipingere la scarpa e personalizzarla. Una sarta prende le misure necessarie per confezionare un abito su misura. Un piccolo laboratorio a vista con stampanti 3D e macchine tampografiche sviluppa articoli speciali.

 

 

Il simbolismo della sneaker
“Le calzature sono la categoria più potente sul mercato online grazie alla sneaker e alle nuove generazioni – continua Massetti -. Il simbolismo della sneaker si è evoluto, in quanto la funzione ha assunto maggiore importanza. Questo progetto servirà per sensibilizzare i giovani consumatori su argomenti importanti come quello del rispetto dei diritti umani”. (mv)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati