Permira: compra Dr. Martens a 300 milioni, lo cede a 1,2 miliardi

Dr Martens in vendita, Permira vuole 1,2 miliardi

Permira punta a guadagnare 900 milioni di sterline in 5 anni dalla vendita del marchio Dr. Martens. La società finanziaria britannica, infatti, ha rilevato il brand di calzature nel 2014 pagando 300 milioni di sterline. Oggi avrebbe fissato il prezzo di vendita a 1,2 miliardi. Una quotazione pari a 14 volte l’ebitda del 2018 e ben al di sopra delle normali quotazioni di mercato.

Una questione di numeri
Che Permira aveva messo in vendita il brand non è una novità assoluta. Ora, però, sono filtrate indiscrezioni sul valore dell’operazione. Dr. Martens ha chiuso l’ultimo esercizio fiscale con un incremento dei ricavi del 30% a quota 454,4 milioni di sterline. L’utile prima di interessi, tasse, ammortamenti è stato di 85 milioni di sterline l’anno scorso, con un incremento del 70% rispetto al 2017. La società ha, inoltre, potenziato la sua rete di negozi con 20 nuove aperture, fino a un totale di 109 negozi. Il brand, con sede nel Northamptonshire, è stato fondato negli anni ’40 dal medico tedesco Klaus Martens.

 

 

Gli articoli ribelli
“Con la nostra incessante attenzione al consumatore e una mentalità di investimento continuo, ci impegniamo a far crescere il marchio a lungo termine. Ma, anche, a rimanere fedeli alla nostra proposta di articoli ribelli” ha dichiarato il CEO di Dr. Martens, Kenny Wilson a WWD. “I modelli Originals, guidati dalle nostre forme iconiche, sono cresciuti del 28% nel 2018”. (mv)

Immagine tratta da drmartens.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati