Saldi online: la prima volta di Blahnik, la seconda di Supreme

Saldi online: la prima volta di Blahnik, la seconda di Supreme

Anche per il lusso c’è sempre una prima volta. E, a volte, anche la seconda. Complice, inevitabilmente la pandemia in corso, anche chi non le ha mai fatte, si è dovuto piegare alla contingenza, accettando di avviare strategie di saldi. Per esempio (e soltanto online), è il caso della prima volta di Blahnik. Allo stesso modo, replicando quanto fatto alcuni anni fa, anche Supreme (lusso ultraurban) ha lanciato una campagna promozionale. L’obiettivo pare essere ben chiaro: svuotare il più possibile i magazzini.

La prima volta

Manolo Blahnik si piega ai saldi online. Gli sconti fino al 50% per la prima volta sono disponibili sul suo portale di e-commerce (nella foto, uno screenshot della welcome page). Mules, sandali e pump del brand reso iconico dal serial Sex and the City possono essere acquistati a prezzi che oscillano tra i 338 e i 725 euro. Un investimento per tutte le fashion addicted, pronte a mettere mano al portafoglio online per assicurarsi un sandalo Meteora o le sling back Hosli. Calzature, tra l’altro, made in Italy. Anzi, made in Vigevano, dove Blahnik, nel 2019, ha acquisito un partner storico: il calzaturificio Re Marcello.

 

 

E la seconda

Se Manolo Blahnik è alla sua prima esperienza con le vendite in saldo, Supreme ci aveva già provato nel 2014. Oggi, complice CRV e il crollo delle vendite negli USA causa negozi in lockdown, prova a far riempire i carrelli online. Gli sconti arrivano fino al 50% e sono trasversali a tutto il catalogo della griffe amatissima dai più giovani ma anche da certe griffe. Per esempio, Louis Vuitton, che ha creato in passato capsule collection molto, molto esclusive con il brand USA.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati