San Mauro festeggia i ciabattini con la maxiscarpa di Baldinini

Maxiscarpa Baldinini

Gimmi Baldinini ha “prestato” una megacalzatura, simbolo della sua azienda, alla comunità di San Mauro Pascoli. Lo ha fatto in occasione dell’imminente Fiera di San Crispino (25-27 ottobre), patrono dei calzolai. Troneggerà all’interno di uno spazio riservato alla locale tradizione calzaturiera.

Da Milano a San Mauro
Lo spazio è gestito da tre storici sammauresi (Giuseppe Casadei, Mauro Rossi, Giorgio Zicchetti). Sarà arredato con un vecchio banchetto da calzolaio e alcune scarpe in miniatura realizzate dal ciabattino Luigi Garofani. Dal piccolissimo si passerà al grandissimo, visto che la scarpa di Baldinini, reduce dalla recente Settimana della Moda di Milano, ha dimensioni di un certo livello: altezza 2,50 metri, lunghezza 2,50 metri, larghezza 1,20 metri.

L’emblema della mia passione
“Faccio scarpe da una vita. Due anni fa ho pensato e ideato questa calzatura di grandi dimensioni, emblema della passione per il mio lavoro – ha detto l’imprenditore –. Sono contento che simboleggi la Fiera che omaggia il nostro paese”. Al termine della Fiera la calzatura tornerà in azienda, in attesa di decollare per Mosca e “partecipare” a uno degli eventi di lancio delle collezioni che Baldinini organizza periodicamente all’interno del suo mercato di riferimento. (ff)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati