VF Corp e Deckers chiudono il primo semestre 2019 in crescita

VF Corp cresce, ma gli analisti si aspettavano di più, soprattutto da Vans. Deckers, intanto, cresce ancora di più e batte le stime, grazie allo slancio del brand sportivo Hoka One One.

I dati di VF Corp
VF Corp ha chiuso il 28 settembre 2019 il secondo trimestre dell’esercizio 2019/2020 con ricavi netti saliti del 5,4% (valuta corrente) a 3,384 miliardi di dollari. La stima media degli analisti era di 3,42 miliardi, secondo i dati Ibes di Refinitiv. Il gruppo ha registrato profitti in crescita di quasi il 28% (649 milioni di dollari). I ricavi delle scarpe Vans sono aumentati del 14% nel trimestre, in rallentamento rispetto al +26% dell’anno precedente. Nel primo semestre VF Corp evidenzia una crescita del giro d’affari del 5% (5,651 miliardi di dollari) e un utile per azione in crescita del 13%. A cambi correnti le vendite semestrali di Vans sono salite del 17%, quelle di The North Face dell’8%, mentre quelle di Timberland hanno ceduto l’1%. Per l’intero anno, VF Corp prevede vendite per circa 11,8 miliardi di dollari e utili rettificati per azione nell’intervallo da 3,32 a 3,37 dollari.

E quelli di Deckers
Deckers ha chiuso il secondo trimestre con vendite nette in crescita dell’8% (542,2 milioni di dollari). L’utile diluito per azione è stato di 2,71 dollari, cioè meglio delle previsioni di 2,34 dollari per azione. Il marchio UGG registra ricavi per 404,9 milioni di dollari di vendite (+2,2%). Bene gli stivali da uomo. Grande salto per il brand Hoka One One, che nel secondo trimestre ha visto le vendite salire del 49,9% a 78,1 milioni. Il dato semestrale vede la società con sede a Goleta, California, incrementare le vendite dell’8,8% a 819,044 milioni di dollari. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati