Dazi, ritardi e qualità: i cinesi comprano meno pelle dal Kenya

Dazi, ritardi e qualità: i cinesi comprano meno pelle dal Kenya

Il distretto industriale ancora non si vede, le caratteristiche dei materiali non sono all’altezza e gli investitori risultano in fuga. Una pericolosa dinamica, fatta di dazi, ritardi e qualità (scarsa), paralizza il settore della pelle in Kenya. Come spiega theeastafrican.co.ke, “l’industria è in crisi dopo che la Cina ha drasticamente tagliato le importazioni di semilavorati in pelle a causa di problemi di qualità”. Non significa che i produttori cinesi siano rimasti senza materia prima: si sono semplicemente rivolti ad altri Paesi. Etiopia e Tanzania in primis, spiega il quotidiano africano. E lo stesso starebbero facendo altri importanti investitori.

Dazi, ritardi e qualità

Per theeastafrican.co.ke causa dei problemi sono i ritardi del parco industriale della pelle: eppure il governo ha investito 164 milioni di dollari. Lo stesso governo, nel frattempo, ha però portato all’80% le tasse sull’export di grezzo e semilavorato per incoraggiare la vendita di prodotti a maggior valore aggiunto. I ritardi riguarderebbero anche lo sviluppo di un impianto di trattamento degli effluenti da 9,6 milioni di dollari progettato 3 anni fa. “Abbiamo riscontrato ritardi nella costruzione dell’impianto a causa delle piogge – spiega il responsabile dei lavori allo stesso quotidiano –, ma siamo in procinto di completarlo entro settembre di quest’anno”.

 

 

Si punta altrove

Intanto gli investitori guardano altrove. Il quotidiano africano guarda, ad esempio, con rammarico ai progetti che coinvolgono player italiani come Italprogetti e TMC (Toscana Macchine Calzaturifici) in Tanzania. Nel frattempo, la Cina, importante destinazione per l’export keniota, ha diminuito la propria domanda. Tutto ciò, sempre secondo theeastafrican.co.ke, “sta minacciando la sopravvivenza delle 14 concerie in Kenya, la maggior parte delle quali operano al di sotto del 40% della loro capacità”. (art)

Screenshot da East African

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati