Francia, furto sventato alla Manufacture Maroquinerie du Dauphiné

Francia, furto sventato alla Manufacture maroquinerie du Dauphiné

Furto sventato alla Manufacture Maroquinerie du Dauphiné. Un gruppo di malviventi ha provato colpire la pelletteria francese, terzista per conto di grandi griffe del lusso come Hermès e Louis Vuitton, con sede a Granges-les-Beaumont. Il tentativo di furto è avvenuto nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 luglio. Il pronto intervento degli uomini della Gendarmerie ha, però, messo in fuga i malfattori, rimasti a mani vuote.

Furto sventato alla Manufacture maroquinerie du Dauphiné

I ladri hanno preso di mira l’azienda di pelletteria nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 luglio. I malviventi sono riusciti a penetrare nell’azienda, ma hanno fatto scattare l’allarme che, intorno alle 2.15, ha messo in azione le forze dell’ordine. Nei pochi minuti in cui gli uomini della Gendarmerie raggiungevano il piazzale della pelletteria, i ladri hanno caricato più merce possibile a bordo del furgoncino con cui erano giunti sul posto. Vedendo arrivare i militari, però, i malviventi si sono dati alla fuga, abbandonando il veicolo e con esso la refurtiva che vi avevano caricato. Si tratta di articoli di lusso destinati alle boutique delle firme internazionali della moda. Gli uomini della Gendarmerie hanno eseguito una serie di rilievi e prelevato le immagini delle telecamere di sorveglianza per identificare i responsabili del tentato furto. (art)

Immagine da France Bleu

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati