Il second hand piace anche a Gucci che si allea con The RealReal

Il second hand piace anche a Gucci che si allea con The RealReal

Gucci si allea con The RealReal. Nel mondo del lusso, il portale di rivendita ha già stretto una collaborazione con Burberry, mentre è in conflitto con Chanel che, invece, gli ha dichiarato guerra. L’accordo tra il marchio di punta di Kering e il marketplace di spedizioni di lusso autenticato durerà fino alla fine dell’anno.

Gucci che si allea con The RealReal

Gucci fa il salto sul second hand e si allea con The RealReal. Nel comunicato stampa diffuso dalla piattaforma USA si legge come Gucci sia uno dei marchi di lusso più richiesti sul suo portale. Il brand continua a registrare una forte crescita della domanda di rivendita (+19%quest’anno). Ed è il marchio maschile più richiesto per il terzo anno consecutivo. Inoltre, i prodotti ella doppia G hanno un forte valore di rivendita.

Sostenibilità

L’accordo ha anche un valore sostenible. Per la maggior durata che assicurata agli accessori rivenduti, ma non solo. Per tutti gli acquisti Gucci o le spedizioni negli Stati Uniti effettuati tramite The RealReal, le società pianteranno un albero in virtà dell’accordo con One Tree Planted. Ad oggi, viene segnalato nella nota, le spedizioni Gucci da donna e da uomo su The RealReal hanno consentito di risparmiare 230 tonnellate di carbonio e oltre 10 milioni di litri di acqua, rispetto ai costi ambientali che ci sarebbero stati con una nuova produzione di quegli stessi articoli. (mv)

Immagine tratta da therealreal.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati