Per l’estate 2021 borse e scarpe saranno comfort e basic

Per l’estate 2021 borse e scarpe saranno comfort e basic

Comfort e basic sono le due parole chiave per decodificare le tendenze moda di scarpe e borse per l’estate 2021. La pandemia, il conseguente lockdown, la limitazione di feste e occasioni formali hanno pesato sulle scelte dei modelli presentati alle recenti edizioni di Micam e Mipel (20/23 settembre 2020). Ecco una sintesi di quanto, stilisticamente, si è visto in fiera.

Comfort e basic: il tacco s’abbassa

L’esempio più evidente della tendenza comfort è che, nelle calzature femminili, il tacco si è abbassato. E molto. La classica décolleté elegante tacco 10 è rimasta chiusa nelle scatole e in pochissimi marchi l’hanno riproposta in fiera. L’altezza è media o, addirittura, kitten per le scarpe chiuse. La scarpa dell’estate 2021 è il sandalo in pelle con la punta quadrata, spesso legato alla caviglia. In alcuni casi si trasforma nella versione gladiatore. La novità più interessante è, invece, l’intrecciato. Per realizzarlo vengono utilizzate sempre più spesso strisce di pelle larghe, al posto di quelle classiche più strette.

Ancora sneaker

Poi, ci sono le sneaker che invadono il mercato femminile e dominano quello maschile. A livello di comfort non hanno rivali, complice anche la pandemia. Nella calzatura maschile, il flebile ritorno della scarpa formale registrato nelle scorse stagioni si è bruscamente interrotto. L’alternativa più gettonata alla scarpa sportiva è il mocassino, morbido e versatile. In pelle, ovviamente.

La sportività della borsa

La riduzione delle occasioni d’uso pesa anche sulla borsa elegante. Al Mipel gli espositori hanno virato verso modelli più sportivi (e meno costosi). Per le occasioni più formali si punta su modelli basici, con ridotto contenuto moda, così da permetterne il molteplice riutilizzo. Le forme sono ampie per rendere la borsa pratica. Per esempio, come le shopping bag e le borse a secchiello. Una macrotendenza è quella delle handbag, le borse senza tracolla, ma impugnate. Se le grandi griffe della moda scrivono il logo a caratteri cubitali e non abbandonano la tendenza micro, le aziende presenti a Mipel prediligono forme e colori capaci di rassicurare il cliente. Diversi i modelli realizzati con la tecnica dell’intrecciato o comunque con fori. Marsupio sì, ma non ci sarà una invasione così come i borselli da uomo che sono tornati in auge ma non sembrano destinati a spopolare. Cresce l’offerta di prodotti unisex. (mv)

Nelle immagini, a destra Mipel e, a sinistra, Micam

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati