Dagli e-player a Billie Eilish: i vincitori di Lineapelle Award

Dagli e-player a Billie Eilish: i vincitori di Lineapelle Award

Dagli e-player a Billie Eilish. Ispirazioni attuali e molto smart per Jin Woo Chung e Ji Yoon Kim. Il primo ha disegnato un look futuristico ispirato alla giovanissima cantante. Il secondo ha inventato una borsa per la nuova generazione di gamer. Dalla Corea del Sud arrivano due idee fuori dagli schemi. Uniscono originalità assoluta, modernità e amore per la pelle. Sono quelle dei due vincitori di Lineapelle Award. Il contest ha coinvolto 24 giovani talenti coreani. Sono studenti della Hongik University, accademia leader in Corea del Sud per l’arte e il design. E hanno presentato le loro creazioni durante l’ultima edizione di Lineapelle, svolta dal 19 al 21 febbraio.

Billie ha detto sì

Il look creato per Billie Eilish da Jin Woo Chung ha ricevuto l’apprezzamento nientedimeno che della stessa popstar. Il vincitore della categoria Fashion Design ha inviato il suo progetto “2030 Pre Billie’s” alla cantante che ha gli ha risposto con un “Mi piace” e facendogli i complimenti. Del resto, non poteva rimanere indifferente a una creazione tanto eccentrica. In altre parole, si tratta di una sorta di mantello alienocon abbinata una borsa. Un outfit composto da un mix di elementi amati da Billie. Pelle di serpente, alien skin e “Babadook”. Il designer coreano ha sovrapposto pelle, tessuto, tweed e PVC per rendere la superficie lucida. Ha costruito pattern particolari attraverso il taglio laser, riproducendo il motivo della pelle di diversi animali (serpente, giraffa, leopardo e zebra). Ha progettato geometrie che seguono il ritmo di brani musicali come fossero onde sonore. I colori sono forti e accesi, con l’immancabile verde acido, segno distintivo di Billie.

 

 

Il gioco è una cosa seria

Il progetto E-ProB ideato da Ji Yoon Kim ha vinto la categoria Industrial Design. Propone una borsa in pelle per trasportare (con stile) la consoleutilizzata dai giocatori professionisti di E-Sports. Si tratta di un mercato in grande espansione in Corea, negli USA e in molte altre parti del mondo. Tuttavia, le borse finora in commercio li fanno sembrare dei nerd. Quindi, il designer coreano ha pensato a un accessorio che potesse trasportare in modo comodo tutto l’equipaggiamento necessario ai giocatori e, allo stesso tempo, dare un’immagine più professionale. Si tratta di una maxipochette in pelle rosa shocking con telaio in alluminio. La borsa ha un’imbottitura stampata in 3D che permette di proteggere l’attrezzatura contenuta all’interno.

Leggi anche:

 

 

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati