Lineapelle: la Metamorfosi secondo sei studentesse di IED Firenze

Lineapelle: la Metamorfosi secondo sei studentesse di Ied Firenze

Un gruppo di sei studentesse di IED Firenze ha dato forma al concetto di “Metamorfosi” nella collezione META. Questo l’esito di un progetto sviluppato in collaborazione con Lineapelle e con il contributo di otto aziende che hanno messo a disposizione la loro esperienza e, soprattutto, il meglio dei loro materiali. Nell’ordine: Bottonificio Lenzi 1955, Conceria Gaiera Giovanni, Derma Leather, Comércio e Indústria de Peles, L’Officina Chimica in Movimento, Magic Sfea, R 79. La capsule collection è composta da sei pezzi che si possono abbinare componendo outfit intercambiabili. Le creazioni sono state esposte in occasione di Lineapelle 102 (Fieramilano Rho, 19/21 settembre, nella foto).

 

Lineapelle: la Metamorfosi secondo sei studentesse di IED FirenzeLineapelle: la Metamorfosi secondo sei studentesse di IED Firenze

 

Sei studentesse di IED Firenze

La collezione META nasce dall’idea di cinque studentesse neolaureate in Abbigliamento e di una diplomata in Accessori all’interno del corso Triennale in Fashion Design. I loro nomi: Gaia Marconcini, Margherita Gigliotti, Marika Di Vita, Serena Barbagli, Eleonora Acciai, Marta Nencioli studentesse del Corso Triennale in Fashion Design. I capi realizzati (giacca, top, gonna, pantalone, borsa e scarpe) nascono per essere l’uno il completamento dell’altro, per creare outfit adatti a qualsiasi tipo di occasione. “Abbiamo fatto tanta ricerca su metalleria e materiali – ci racconta Gaia Marconcini (22 anni) -. Abbiamo giocato con sovrapposizioni e mutamenti. I capi si trasformano e cambiano in diverse combinazioni. Ogni elemento di fonde perfettamente in una sua completezza”.

Il percorso formativo con Lineapelle

La realizzazione della collezione è il frutto di un percorso formativo in cui le studentesse hanno potuto approfondire le caratteristiche e i vari utilizzi dei materiali. “C’è stato un progetto con lezioni tenute a scuola da Lineapelle. Poi, la ricerca dei materiali è avvenuta a Lineapelle 101, lo scorso febbraio. Un’occasione davvero unica dove scoprire il mondo della supply chain della moda”.

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×