Alexnder Wang disegna Serpenti per Bilgari

Borse come gioielli: Wang collabora con Bulgari, Tiffany soffre

A proposito di lusso, gioielli e pelletteria. In un video postato su Instagram e YouTube (da cui sono tratti gli screenshot nell’immagine), il designer Alexander Wang spolvera e osserva alcune borse ordinate come se si trovassero all’interno di una gioielleria. Sono i modelli, in pelle, frutto della sua ultima collaborazione con Bulgari.

Bulgari
La griffe italiana, di proprietà LVMH, ha chiamato Wang a reinterpretare l’iconica Serpenti Forever all’interno del progetto “Serpenti Trough the Eyes of”, lanciato nel 2017. La capsule collection esordirà a New York nel corso della prossima fashion week. È composta da 6 modelli in vitello, pitone naturale e lucertola lucida. La pelletteria vale circa il 15% del fatturato di Bulgari, maison che ha annunciato investimenti record quest’anno.

Tiffany
Restando in gioielleria, giornata complicata in Borsa per il titolo Tiffany dopo la diffusione dei dati trimestrali e semestrali. Le azioni scivolano perché le vendite comparabili sono inferiori alle previsioni degli analisti. Tiffany è stato il primo marchio a inserire le borse tra le collezioni di preziosi. L’anno scorso il fatturato degli accessori (che comprende anche orologi, profumi, prodotti per la casa e, appunto, pelletteria) ha generato il 7% delle vendite che sono state pari a 4,442 miliardi di dollari. Tiffany ha chiuso il primo semestre 2019 con un fatturato netto di 2,052 miliardi di dollari, in calo del 3%. Il CEO Alessandro Bogliolo spera di migliorare i risultati nella seconda metà dell’anno. (mv)