CHANEL va all’asta, Sotheby’s Milano batte 177 pezzi da collezione

CHANEL va all’asta, Sotheby's Milano batte 177 pezzi da collezione

CHANEL va all’asta a Milano. Dal 29 novembre al 5 dicembre Sotheby’s Milano metterà all’asta 177 accessori griffati CHANEL provenienti da una collezione privata italiana. L’obiettivo, dice la casa d’aste, è che l’evento chiamato A Collection of a Lifetime sia “una celebrazione dello spirito inconfondibile del brand”.

Sotheby’s Milano, come una mostra
Non a caso, quindi, tutti i lotti saranno protagonisti di una sorta di esposizione allestita negli spazi di Palazzo Serbelloni, a Milano. Sarà visitabile su invito solo il 3 dicembre e aprirà al pubblico il 4 dicembre. Tra i pezzi più ambiti ci sono 55 borse stimate tra i 100 e i 2.500 euro. Per esempio, del gruppo fa parte una Shearling Pop Art Patchwork, datata autunno 2014, che parte da una base d’asta di 1.500/2.500 euro. L’asta propone anche 22 paia di scarpe con valutazioni di partenza abbastanza accessibili.

338 lotti da Finarte
Non solo CHANEL va all’asta. Finarte, infatti, propone l’asta Luxury Fashion. È composta da 338 lotti tra accessori, foulard e borse. Griffe, tra le tante: Dolce & Gabbana, Louis Vuitton, Gucci, Dior. Quattro Hermès Birkin rappresentano i pezzi più preziosi, con una base d’asta compresa tra 25.000 e 28.000 euro. Sono tutte in coccodrillo Porosus. Le borse, mai utilizzate e in ottimo stato di conservazione, sono ancora dotate delle dustbag e delle scatole originali, oltre a essere protette con la pellicola sulle parti metalliche. (mv)

Immagine tratta da sothebys.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati