I tre volti del 2020 di Kering: passato, presente e futuro (?)

I tre volti del 2020 di Kering: passato, presente e futuro (?)

Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci. Daniel Lee, collega alla guida di Bottega Veneta. E Remo Ruffini, patron di Moncler. Sono i tre volti del 2020 di Kering. Anche (forse) i tre tempi: passato, presente e futuro. Il primo è stato protagonista di uno dei boom più potenti della storia recente del lusso. Ma la doppia G, ora, sembra destinata alla normalizzazione. Il secondo potrebbe portare Bottega Veneta a essere vera protagonista degli anni Venti del nuovo millennio. Il terzo, intanto, è al centro di uno dei più succulenti rumor di mercato. Già, perché pare che Kering sia interessata al dossier Moncler.

I tre volti del 2020 di Kering
La Conceria n. 12 si esercita in una lunga retrospettiva del 2020. Come? Non è possibile parlare al passato di un anno che si deve ancora svolgere? Come recita l’editoriale, la nostra è una forma di “esorcismo della memoria”. Il fashion system tutto, dal monte della filiera della pelle ai brand, attraversa una fase molto challenging, come piace dire agli anglofili. I tre volti del 2020 di Kering ve li abbiamo accennati. Cliccate qui per leggere le tutte le analisi del magazine.

Se non sei ancora abbonato, qui puoi scoprire le formule per diventare sottoscrivere La Conceria.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati