Il crollo del lusso in Borsa contagia Farfetch: il titolo va sotto i livelli dell’IPO. Gli analisti: “Niente paura”

0

Sulla scia del calo delle azioni del comparto lusso in Borsa, provocato dal warning di Morgan Stanley su un possibile calo dei consumi cinesi, anche il titolo Farfetch è arretrato dopo giorni di rialzo. A Wall Street il titolo è sceso sotto il prezzo con cui aveva debuttato. A Business of Fashion il consulente Mario Ortelli, managing partner della società di consulenza nel lusso Ortelli & Co., ha riferito che l’andamento ribassista è stato facilitato dalle tensioni commerciali tra USA e Cina, ma anche dalla correzione (“che non sorprende”, rassicura Ortelli) operata dagli investitori. Teoria sposata anche da Forrester Research (USA): “Non bisogna allarmarsi. L’ipotesi è che numerosi investitori stiano monetizzando il loro investimento”. E dire che l’ingresso di Farfetch a Wall Street è stato trionfale. L’interesse degli investitori per Farfetch è salito anche per l’alleanza strategica che l’e-tailer ha stabilito con JD.com, il secondo più grande sito di e-commerce in Cina, dietro Alibaba, cui hanno fatto seguito anche Apple, Burberry, Chanel e la famiglia Pinault (Kering) tramite la finanziaria Artemis. Per il lusso in Borsa, però, sono giorni difficili e Farfetch non si è rivelato immune al contagio. (mv)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso