Ann Demeulemeester è in vendita e forse lo compra un italiano

Ann Demeulemeester is for sale and could be bought by an Italian

Prima è arrivata la notizia del divorzio con il direttore creativo Sébastien Meunier. Poi quella che Ann Demeulemeester è in vendita. Il marchio belga potrebbe diventare italiano: a quanto si apprende, in pole position c’è il rivenditore Antonioli. Le trattative sono in fase avanzata e la compravendita potrebbe essere chiusa già nelle prossime settimane.

Ann Demeulemeester è in vendita

Sono giorni caldi ad Anversa, dove ha sede il brand. Solo qualche giorno fa si è saputo della partenza di Meunier, da circa 8 anni direttore creativo di Ann Demeulemeester. Il designer ha ereditato la guida creativa nel 2013 dalla stessa fondatrice del marchio. Oggi si scopre che il divorzio potrebbe essere in qualche modo correlato al cambio di proprietà.

Arriva Antonioli

Come scrive WWD, Antonioli è in trattative avanzate per acquisire la casa di moda belga. Claudio Antonioli, che nel 1987 ha fondato la società, conferma la notizia, dichiarando che un accordo non è stato ancora concluso, ma ciò potrebbe avvenire entro la fine dell’estate. Non si è sbilanciato sul futuro nome del direttore creativo. Antonioli possiede una boutique da 700 metri quadrati a Milano e altri punti vendita a Torino, Ibiza e Lugano. Claudio Antonioli è anche co-fondatore del conglomerato streetwear New Guards Group, recentemente acquisito da Farfetch. (mv)

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati