Due bambine, la pelle: la piccola, grande idea di Brianna e Ashley

Due bambine, la pelle: la piccola, grande idea di Brianna e Ashley

Brianna e Ashley Wong sono due sorelle. Sono due imprenditrici. Sicuramente sono le più giovani titolari di un’azienda di prodotti in pelle. Brianna e Ashley hanno rispettivamente 9 e 6 anni. Le due sorelline hanno ideato il brand Duck and Chick con lo scopo di aiutare persone in difficoltà e sostenere diverse cause. La loro nuova battaglia è, naturalmente, quella al Coronavirus. Ecco la storia della loro piccola, grande idea.

Storia di una piccola, grande idea

“Due anni fa abbiamo ricevuto un libro per Natale nel quale si spiegava che le uova di anatra e gallina contengono proteine e nutrienti vitali – raccontano le sorelline nel loro sito internet -. Ci sono molte famiglie in tutto il mondo senza cibo. Quindi, volevamo dare un aiuto. Ma, visto che non avevamo abbastanza soldi nei nostri salvadanai, abbiamo deciso di guadagnarne producendo bracciali e altre cose“. Nasce così la loro piccola impresa. Ora realizzano e vendono (a migliaia) tanti oggetti in pelle. Per esempio: supporti per cavi, fermagli per capelli e portachiavi. Questi ultimi sono l’accessorio più venduto: su ciascuno di essi Brianna e Ashley Wong stampano un messaggio.

Messaggi contro CRV

Ora la loro attività si è concentrata sull’emergenza sanitaria. Cosa che si riflette nei portachiavi che producono. Su di essi stampano messaggi chiari come “Spread Love”, “Wash Your Hands”, “Hug Air”. Devolveranno tutti i proventi delle vendite di questi accessori a “No Kid Hungry“. Si tratta di un’associazione che ha l’obiettivo di sostenere i bambini americani più poveri garantendo loro ogni giorno del cibo sano.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati