“Aiuto! Gli animalisti!”. L’associazione francese della pelliccia istituisce il numero verde contro le violenze green

Avrete presente di quelle scene di militanti animalisti che, nelle vie dello shopping, subissano di invettive (o peggio) le signore a passeggio con capi in pelliccia. Capita anche in Italia. Ma in Francia è diventata una sorta di allarme sociale, al punto che la Fédération Française des Métiers de la Fourrure (l’associazione di categoria dei pellicciai) ha istituito un numero verde “d’ascolto, di sostegno e di orientamento giuridico” per le vittime delle azioni di stalking. “Ogni settimana gli amanti della pelliccia sono aggrediti per strada verbalmente o fisicamente da attivisti radicalizzati”, recita il comunicato stampa dell’associazione. Che poi chiama il mondo fashion a una maggiore consapevolezza del rischio che un clima tanto esacerbato porta alla filiera: “Le case di moda che, improvvisamente, denigrano la pelliccia per un profitto dell’immagine, pur usando altri materiali di origine animale – recita ancora il comunicato – applicano una strategia miope perché domani la pelle, la lana e la seta saranno a loro volta il bersaglio degli attacchi”. (foto da bergamonews.it)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati