LFW: Burberry sfila, in streaming, in mezzo ai boschi inglesi

LFW: Burberry sfila, in streaming, in mezzo ai boschi inglesi

Burberry sfila in mezzo ai boschi inglesi. Le collezioni Uomo e Donna disegnate da Riccardo Tisci per l’estate 2021 hanno aperto la London Fashion Week (partita ieri, 17 settembre 2020 per concludersi il 22) con un live streaming postato su tutte le piattaforme digitali del brand e, per la prima volta, su Twitch. Una sfilata molto particolare che ha visto alternare i modelli ai performer, in uno spettacolo ideato dall’artista Anne Imhof e accompagnato dalla musica di Eliza Douglas.

In mezzo ai boschi inglesi

Per la griffe britannica si è trattato di una totale immersione nella natura per una collezione dal titolo In Bloom. Tisci l’ha ideata pensando “alla rigenerazione, alla giovinezza dinamica, alla natura che si ricrea costantemente, cresce ed evolve sempre”. Al centro il simbolo dell’acqua come elemento “di novità, freschezza e purificazione”, ma anche di “circolarità”. Nell’ispirarsi al mondo marino e all’immaginario dei pescatori, Tisci usa molti materiali mischiati e sovrapposti. Per esempio, tela naturale, chiffon, denim, tessuti industriali gommati. E pelle per capispalla, accessori e calzature.

 

 

Classico e streetwear

Riccardo Tisci ha raccontato di essersi ispirato ad un’immaginaria storia d’amore tra una sirena e uno squalo. E da questo incontro di mondi è nata una collezione piena di codici e influenze diversi. La classicità british tanto cara a Burberry incontra lo streetwear più moderno. Gli iconici trench del brand diventano senza maniche, le giacche si trasformano i capispalla ibridi in un mix di pelle, tessuto e denim. Cut-out audaci, giustapposizioni, stampe allegoriche. Anche le calzature si ispirano ai pescatori. Si fanno notare gli altissimi stivali a coscia in pelle da alzare attraverso comodi fori per le mani. Mentre in pelle e canvas sono gli accessori, come la nuova versione dell’iconica borsa Burberry Olympia.

 

Burberry

 

Da Londra a Milano

Le presentazioni moda della LFW continuano oggi con Vivienne Westwood e Church’s, per poi proseguire (soprattutto) con brand emergenti. Per assistere alle sfilate dei big brand si dovrà aspettare la Fashion Week di Milano (22-28 settembre 2020). A proposito della quale, Versace ha annunciato che sfilerà a porte chiuse. “Per Versace, la sicurezza, la salute e il benessere della nostra comunità sono da sempre una priorità assoluta. Per salvaguardare la sicurezza di tutti, abbiamo deciso di presentare la collezione Primavera-Estate 2021 sui nostri canali ufficiali”. Questa la comunicazione diffusa dalla griffe che invita, il 25 settembre 2020, ad accedere al live streaming su Versace.com e sui suoi account social.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati