#inpiedipertutte, Cuoio di Toscana contro la violenza sulle donne

#inpiedipertutte, Cuoio di Toscana contro la violenza sulle donne

La violenza contro le donne non va in quarantena”. È con questo slogan che Cuoio di Toscana ha rinnovato la campagna di sensibilizzazione rispetto ad un problema che l’emergenza sanitaria non ha fatto che aggravare. “I numeri che interessano questa ferita sociale non accennano a diminuire. Se si considera il caso della violenza domestica nel periodo di confinamento forzato, il risultato è ancora più impressionante”, spiega in una nota il consorzio. Cuoio di Toscana è attivo da tre anni nella campagna #inpiedipertutte.

Testimonial dalla filiera

Anche nella pandemia di Coronavirus, Cuoio di Toscana ha scelto di ribadire la sua vicinanza alle donne rinnovando la campagna #inpiedipertutte. Il consorzio ha coinvolto numerosi testimonial della filiera e del sistema moda. Tra loro sono presenti: Annarita Pilotti, titolare di Loriblu e past president di Assocalzaturifici; Cinzia Capalbo, presidente del Corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume presso La Sapienza di Roma; l’artista Claudia D’Agnone; la giornalista Daria Colombo; i fratelli Jerry e Gianni Giannini, titolari dell’azienda calzaturiera Doucal’s; la presidente di Feminin Pluriel Italia, Diana Palomba; il direttore generale UNIC – Concerie Italiane, Fulvia Bacchi; lo stilista Ermanno Scervino.

Fondo di solidarietà

L’impegno che il Consorzio rinnova in sinergia con le imprese e le istituzioni della moda e della pelletteria di lusso si traduce in un’azione concreta. A livello territoriale questo va a favore de La Casa della Donna di Pisa. È la prima casa–rifugio per donne maltrattate fondata in Toscana e attiva da oltre un ventennio. L’Associazione ha istituito il Fondo di Solidarietà per venire incontro alle difficoltà economiche e alle necessità quotidiane, esasperate dal momento di lockdown, delle donne seguite dal centro anti-violenza. Tutti possono contribuire con una donazione.

Come contribuire

Sulla pagina de La Casa della Donna di Pisa è possibile trovare gli approfondimenti relativi al progetto e alle modalità di donazione. (mvg) 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati