SICIT non si ferma: crescita e nuovi mercati nei primi 9 mesi 2020

SICIT non si ferma: crescita e nuovi mercati nei primi 9 mesi 2020

SICIT non si ferma. La società di Arzignano continua a crescere aprendo nuovi mercati ai suoi prodotti. Un ampliamento di orizzonti che riguarda 3 diversi continenti. Ma anche dove era già presente, SICIT ha lanciato nuovi prodotti. Risultato: è presente, a livello commerciale, in 71 Paesi.

SICIT non si ferma

Nei primi 9 mesi 2020 SICIT ha distribuito i suoi prodotti in 71 Paesi e, per la prima volta, ha esportato in Canada, Singapore, Indonesia, Filippine e Angola. Per l’espansione SICIT ha contato su nuove relazioni commerciali dove l’azienda aveva già messo piede. E, soprattutto, ha attivato collaborazioni con i grandi player multinazionali del settore agrochimico.

Il rafforzamento

Grazie a queste collaborazioni SICIT ha inoltre introdotto nuove soluzioni in Cina, India e Francia. Ha portato a fase avanzata lo sviluppo e il lancio di nuovi prodotti in Brasile e, ancora, Cina. Questo consentirà di porre le basi per rafforzare ulteriormente il suo posizionamento in mercati che mostrano una robusta domanda e ottime prospettive di crescita nei prossimi 5 anni.

Il commento

“Ricorderemo il 2020 come l’anno di Covid-19, che ha generato un impatto dirompente e inimmaginabile, con cui tutti facciamo ancora i conti. Anche SICIT ha dovuto affrontare sfide nuove e impreviste per assicurare i massimi standard di sicurezza ai propri collaboratori. Garantendo, al contempo, la continuità produttiva e commerciale necessaria per servire i propri clienti – commenta Alessandro Paterniani, Chief Commercial Officer di SICIT Group (a destra nella foto) – . Ma siamo riusciti nell’arduo compito di perseguire obiettivi apparentemente inconciliabili. In ambito commerciale, nonostante le limitazioni imposte dalle misure di contenimento abbiamo ampliato il nostro network distributivo, dando maggiore capillarità alla presenza internazionale. Infine, cosa ancora più importante, nell’anno abbiamo posto le basi per l’ingresso in Paesi strategici e con forti potenzialità di crescita, rafforzando il nostro posizionamento”.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati