New York, Sarah Jessica Parker subentra al “suo” Manolo Blahnik

New York, Sarah Jessica Parker subentra al “suo” Manolo Blahnik

Il caso non esiste. Così, a New York, Sarah Jessica Parker subentra al “suo” Manolo Blahnik. Quando era la protagonista di Sex and the City, Sarah Jessica Parker (alias Carrie Bradshaw) entrava come cliente nel negozio di Manolo Blahnik. Ora ha preso in affitto lo stesso locale di new York per farlo diventare il primo flagship store del suo marchio.

Inaugurazione ad aprile 2020

Il negozio sulla 54esima strada, che prima aveva l’insegna del designer spagnolo, ora ospiterà le scarpe del marchio SJP (Sarah Jessica Parker), fondato nel 2014. Ad annunciarlo è stata la stessa attrice sul profilo Instagram del marchio. L’inaugurazione è prevista per il prossimo aprile. In vendita ci sarà tutta la linea griffata SJP, composta da calzature prodotte in Italia. Poi profumi, libri e accessori. “Una nuova casa che è sentimentale per così tante ragioni. Questo negozio è un sogno che diventa realtà per SJP Collection” si legge online. “Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai nostri clienti”.

Chiusura a dicembre 2019

Lo scorso dicembre Manolo Blahink aveva chiuso il suo negozio a New York dopo 38 anni. Lo stop fu concomitante con la fine dello storico rapporto tra la griffe calzaturiera e i suoi partner americani, George Malkemus e Anthony Yurgaitis. Per ora non è stato annunciato un nuovo indirizzo. Sul sito internet della griffe però viene indicata una nuova apertura a New York entro quest’anno. Il brand Manolo Blahnik quest’anno compie 50 anni di attività,. (mv)

Immagini tratte da sjpbysarahjessicaparker.com

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati