Spagna, nei 9 mesi la scarpa scivola (-0,7%). Cresce l’import

Spagna, nei 9 mesi la scarpa scivola (-0,7%). Cresce l’import

Tra gennaio e settembre 2019, l’export spagnolo di scarpe è rimasto stabile. I valori sono molto simili a quelli registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. Nel dettaglio, il fatturato estero ha sfiorato i 2,1 miliardi di euro (-0,7%), mentre in volume ha toccato la quota di 122,6 milioni di paia (-0,1%). Insomma, non cala, ma nei 9 mesi la scarpa scivola.

Nei 9 mesi la scarpa scivola
Per quanto riguarda le importazioni, nei primi nove mesi del 2019 la Spagna ha acquistato 256,6 milioni di paia di scarpe (+1,9%). Il valore è di 2,56 miliardi di euro (+10,7%).

Le relazioni con l’Italia
L’Italia è al secondo posto nella graduatoria dei Paesi di destinazione delle scarpe spagnole. Prima è la Francia. Tra gennaio e settembre, sono arrivate in Italia 16,2 milioni di paia spagnole (+2,9%) per un controvalore di oltre 273 milioni di euro (+7,25%). Viceversa, l’Italia figura al terzo posto nella classifica relativa all’import. Nello stesso periodo, l’Italia ha venduto alla Spagna 6,6 milioni di paia (-11,4%), per un fatturato di 207 milioni di euro (-1,2%). (mv)

Foto da Wikipedia

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati