Addio a Kansai Yamamoto (76): portò il Giappone a Lineapelle

Addio a Kansai Yamamoto (76): portò il Giappone a Lineapelle

La sua scomparsa è avvenuta lo scorso 21 luglio 2020. Ma i familiari hanno deciso di darne notizia solo oggi. Il mondo della moda, e non solo, dà l’addio Kansai Yamamoto. Un pioniere della moda nipponica. Nonché primo stilista giapponese a presentare una collezione a Londra, nel 1971. Yamamoto è scomparso all’età di 76 anni a causa della leucemia. A ottobre 2019 fu protagonista di un evento molto speciale a Lineapelle.

Addio a Kansai Yamamoto

A dare la notizia della morte di Kansai Yamamoto è stata la figlia Mirai. Lo ha fatto oggi con un post su Instagram. “Mio padre ha lasciato questo mondo in pace, circondato dalle persone care. Ai miei occhi, non era solo l’anima eclettica ed energica che il mondo conosceva, ma anche una persona premurosa, gentile e affettuosa. Mi ha inondato di amore per tutta la vita. Mi ha anche insegnato a persistere dopo i fallimenti e a non lasciar andare mai via la mentalità positiva e lungimirante. Considerava le sfide come opportunità di auto-sviluppo e credeva sempre nei giorni più luminosi a venire”.

 

 

La presenza a Lineapelle

A ottobre 2019, Kansai Yamamoto fu ospite di Lineapelle. Qui fu protagonista dell’evento “Kansai Yamamoto, past and future of a leading designer”. L’occasione permise di raccontare la storia di un designer considerato molto influente dagli addetti ai lavori. Al punto che molti ritengono che la “sua estetica abbia influenzato fashion designer come Riccardo Tisci, Alessandro Michele, Nicolas Ghesquière”. Yamamoto, tra l’altro, è noto per aver creato alcuni abiti di scena per David Bowie nel tour di Ziggy Stardust datato 1972. A Lineapelle, Kansai Yamamoto, portò anche il Giappone dei Leather Hanten. In altre parole, 50 suggestivi “naga-hanten”(gli abiti tipici indossati dai Vigili del Fuoco di Edo, l’antica Tokyo), in pelle, che Yamamoto rilesse cromaticamente, affidandoli (sotto la sua supervisione) agli alunni della Fuji Elementary School di Asakusa di Tokyo. Il progetto nacque per celebrare i 100 anni di Tokyo Leather Fair.

Nelle immagini: in alto a sinistra Kansai Yamamoto insieme a Fulvia Bacchi, CEO di Lineapelle, durante l’edizione di ottobre 2019 della fiera; in basso a sinistra: David Bowie indossa un abito creato da Yamamoto; al centro: i Leather Hanten; a destra Kansai Yamamoto

Leggi anche:

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati