La pelle italiana ringrazia Micam, Mipel e incontra il ministro Di Maio

La pelle italiana ringrazia Micam, Mipel e incontra il ministro Di Maio

Una sinergia che ritrova slancio. La riscoperta del valore e dell’eccellenza di una filiera che nobilita la manifattura italiana. La pelle italiana ringrazia Micam e Mipel. Ieri a Fieramilano Rho i saloni della calzatura e della pelletteria hanno aperto i battenti accogliendo la visita di Luigi Di Maio, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. E hanno messo in mostra e condiviso una particolare collaborazione con Lineapelle, la sua mission innovativa e la sua impronta stilistica.

La pelle italiana ringrazia Micam e Mipel

“A Micam e Mipel va il nostro ringraziamento – commenta Gianni Russo, presidente UNIC – Concerie Italiane e Lineapelle – per aver costruito all’interno dei loro eventi spazi di condivisione e promozione della pelle italiana. Riscoprendo e rafforzando una visione trasversale dell’eccellenza di tutta la filiera nazionale”. Un ringraziamento che si associa alla visita che Luigi Di Maio ha effettuato all’interno delle due fiere milanesi. Il ministro, accompagnato dal Direttore Generale UNIC Fulvia Bacchi, ha percorso (anche) gli spazi dove erano esposti i campioni di materiali allestiti da Lineapelle.

 

 

Orgoglio nazionale

“Micam e Mipel rappresentano un grande orgoglio nazionale – ha detto Di Maio -. Qui ci sono i due settori che trainano da molti anni l’export nazionale. E ci sono alcuni dati davvero incoraggianti e in forte crescita, in particolare per quanto riguarda il settore delle pelli”.

Lineapelle a Micam e Mipel

A Micam, la pelle italiana e Lineapelle sono protagoniste all’interno di Micam X. In altre parole, si tratta di un format di approfondimento sulle direttrici di innovazione che travolgono la calzatura mondiale. Raccoglie un panel di esperti, addetti ai lavori e ricercatori da tutto il mondo. Parla di fashion, sostenibilità, prospettive del retail e trend dei materiali. Ogni giorno, da ieri fino a domani, propone il seminario “Il mondo della pelle: gli articoli classici e gli effetti moda”. Nell’Area Trend di Mipel, invece, in collaborazione con UNIC – Concerie Italiane, è possibile approfondire le tendenze della stagione invernale 2020-2021 applicate ai pellami.

Leggi anche:

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati