LVMH, l’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza potenzia Leather+

LVMH, l’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza potenzia Leather+

Ripartono, ampliati e potenziati, i corsi dell’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza di LVMH. Il gruppo del lusso ha inaugurato il terzo anno accademico della propria scuola a Palazzo Pucci di Firenze. L’occasione si è rivelata utile per l’annuncio dell’ampliamento dell’offerta formativa. Per il 2020 i corsi salgono a 8, aggiungendo i profili di addetto alla sartoria, addetto alla confezione di maglieria e addetto alla stampa tessile tradizionale ai 6 già esistenti. Novità in vista per i corsi di pelletteria: LVMH potenzia Leather+.

L’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza
Dalla fondazione (2017) ad oggi, l’istituto ha formato 102 apprendisti e 98 alumni. Il 99% degli studenti che ha seguito i corsi nel 2019 si è diplomato. L’87% di loro ha ottenuto il certificato di eccellenza, titolo assegnato solo a coloro che rispondono ai criteri di savoir fair stabiliti da LVMH. L’81% è stato inserito nelle aziende del gruppo o in quelle partner. Complessivamente i posti attualmente disponibili sono circa 100, vale a dire il triplo dei 28 con i quali l’istituto aveva iniziato la sua avventura solamente due anni fa.

LVMH potenzia Leatrher+
Durante l’inaugurazione del nuovo anno accademico, il direttore generale di LVMH Toni Belloni ha annunciato novità per l’area pelle. È in corso un confronto con la Regione Toscana per ampliare il corso di pelletteria Leather+, attualmente realizzato in collaborazione con Polimoda e finanziato dalla stessa Regione con fondi europei. Non è ancora noto concretamente in cosa si tradurrà l’accordo, ma dovrebbe prevedere un programma di formazione più completo e forse anche l’incremento dei posti disponibili, che attualmente sono 14.

Domanda di lavoro in crescita
Arricchendo l’offerta dell’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza, modo LVMH potrebbe più facilmente rispondere al bisogno di manodopera del segmento pelletteria e, in particolare, alle necessità della nuova fabbrica di borse Celine e quella di Fendi in corso di costruzione. Stando a quanto riporta Il Sole 24 Ore l’accordo tra LVMH e la Regione dovrebbe arrivare nell’arco di un paio di settimane. (art)

Grafica da LVMH

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati