Owen Barry: kit in pelle per i bambini contro la noia da lockdown

Owen Barry: kit in pelle per i bambini contro la noia da lockdown

Bambini chiusi in casa causa CRV? Arrivano i kit in pelle per scatenare (per quanto possibile) la creatività dei  più piccoli. L’idea è di un’azienda inglese. Lo scorso 23 marzo le autorità britanniche hanno imposto il lockdown e, così, Owen Barry ha pensato a sviluppare uno strumento per intrattenere i bambini. E ha puntato sul materiale che più conosce: la pelle. Owen Barry è, infatti, un’azienda del Somerset che, da oltre 70 anni, concia pelli di pecora e montone e confeziona accessori di pelletteria.

Kit in pelle per i bambini

L’azienda ha creato un kit per realizzare piccoli oggetti. “Essendo un’azienda familiare, volevamo provare ad aiutare altre famiglie in questi tempi difficili – spiega un portavoce dell’azienda a somersetcountygazette.co.uk -. Ogni confezione include 18 ritagli di pelle, bottoni e delle parti con pelo”. Si tratta di materiale di scarto di quello prodotto per i brand di pelletteria e moda. Ad oggi, Owen Barry ha distribuito gratuitamente 200 kit.

Immagini tratte da owenbarry.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati