Covid-19, Kering dona 2 mln agli ospedali, LVMH gel disinfettante

Covid-19, Kering dona 2 mln agli ospedali, LVMH gel disinfettante

I gruppi francesi del lusso scendono in campo contro il Coronavirus. Kering dona 2 mln agli ospedali: le griffe che fanno capo alla società di François-Henri Pinault s’impegnano in una donazione congiunta alle principali organizzazioni sanitarie italiane. Il gruppo LVMH concentrerà invece la produzione di alcune sue aziende sul gel disinfettante per le mani da donare agli ospedali francesi.

Kering dona 2 mln agli ospedali

Gucci, Bottega Veneta, Yves Saint Laurent, Balenciaga, Brioni, Pomellato e Alexander McQueen hanno messo insieme 2 milioni. Il denaro sarà donato alle strutture sanitarie presenti nelle quattro Regioni italiane in cui le griffe sono più presenti. Vale a dire Veneto, Lombardia, Toscana e Lazio.

Gel mani da LVMH

“Di fronte al rischio di carenza di gel osservata in Francia, Bernard Arnault ha chiesto alle filiali di profumi e cosmetici di LVMH di attivarsi per produrre e offrire alle autorità gel idroalcolico”. Il gruppo francese del lusso ha comunicato così la conversione di parte della sua produzione. Pronti a rispondere alla chiamata dell’amministratore delegato sono Christian Dior, Guerlain e Givenchy. Solo nella prima settimana dovrebbero essere prodotte 12 tonnellate di gel. Il prodotto sarà prioritariamente destinato a 39 ospedali pubblici francesi. (art)

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati