Da Balmain a Diesel: Massimo Piombini alla corte di Renzo Rosso

Da Balmain a Diesel: Massimo Piombini alla corte di Renzo Rosso

Da Balmain a Diesel. Sono bastati pochi giorni a Massimo Piombini per affrontare una nuova sfida. Lo scorso 3 dicembre il manager aveva annunciato l’interruzione del rapporto con Balmain per “ragioni personali“. Oggi, 16 dicembre, arriva la notizia che è diventato CEO di Diesel.

Momento delicato
Il patron di Diesel, Renzo Rosso, ha deciso di affidare a Piombini l’azienda più importante del gruppo OTB. “Diesel è un brand unico che si basa sull’espressione di sé, la creatività e un’energia alternativa – commenta Rosso -. Un marchio icona che ha cambiato l’industria con il suo approccio lifestyle, un prodotto pioneristico e una comunicazione rivoluzionaria. Un’azienda che abbiamo recentemente riportato alle sue radici, decisione che sta già generando risultati molto positivi. Auguro a Massimo di immettere nuova energia in questo motore e portarlo dove merita di essere”. Piombini passa, dunque, da Balmain a Diesel succede a Marco Agnolin e assumerà formalmente l’incarico a febbraio.

L’uscita da Balmain
Massimo Piombini era arrivato alla guida di Balmain nel 2017. Pochi giorni prima del suo recentissimo addio aveva illustrato il progetto di crescita che dovrebbe portare la griffe francese a raddoppiare il fatturato entro il 2022.

Nella foto Massimo Piombini (Imagoeconomica)

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati