D&G sfila a Firenze: la rinascita con la pelle e gli artigiani

D&G walk the catwalk in Florence: a renascence with leather and artisans

D&G sfila a Firenze. E lo fa su un enorme palcoscenico rosso a forma di giglio e tutta la magnificenza del Rinascimento fiorentino. La sera del 2 settembre Dolce & Gabbana ha presentato la sua collezione di Alta Sartoria maschile nel Salone del Cinquecento, la sala più importante di Palazzo Vecchio, ornata dagli affreschi del Vasari. Le creazioni realizzate in seta, oro, argento, cuoio, pelle, paglia, broccato, piume e pietre dure sono il frutto della collaborazione dei due stilisti siciliani con 38 artigiani fiorentini selezionati per il loro lavoro inestimabile. “Il Rinascimento ha sempre significato per noi lo straordinario, la creatività pura, l’abilità manuale di altissimo livello”, dichiarano Stefano Dolce e Domenico Gabbana. La griffe ha organizzato, insieme a Pitti Immagine e Comune di Firenze, la tre giorni di eventi dal titolo ‘Il Rinascimento e la Rinascita’ (2-4 settembre).

D&G sfila a Firenze

Tra le eccellenze artigiane selezionate da D&G non poteva mancare chi lavora il cuoio e la pelle. Il Consorzio Cuoio di Toscana è stato scelto per la realizzazione di tre pezzi esclusivi – un capospalla, una borsa e una calzatura – progettati insieme ai due stilisti attraverso tecniche innovative che fondono contemporaneità e tradizione. Insieme al consorzio D&G ha scelto e portato alla visibilità internazionale anche Dimitri Villoresi (Dimitri Villoresi Bags) per la sua creazione di borse e accessori in pelle realizzati a mano, senza l’uso di macchine da cucire, ma con trincetto, lesina, forbici, ago e filo. Non solo, c’è stato spazio anche per Saskia Wittmer (Saskia Scarpe su Misura), tedesca di nascita ma fiorentina doc d’adozione. Saskia crea scarpe esclusivamente su misura utilizzando con maestria pellami e tessuti di prima qualità. Era in scena anche Stefano Bemer, maestro nella realizzazione di scarpe rigorosamente fatte a mano con cura e devozione. Con lui Simone Taddei, creatore di delicate scatole e portagioie in cuoio lavorato a mano.

Prossimi eventi

Oggi, 3 settembre, il calendario degli eventi proseguirà nel giardino all’italiana di Villa Bardini, dove sfilerà l’Alta Moda Donna. Il 4 settembre si concluderà con una cena al Bargino alle Cantine Antinori. Gli eventi saranno in streaming sulle piattaforme web Dolce&Gabbana e Pitti Immagine. Inoltre, per raccontare la collaborazione tra D&G e l’artigianalità fiorentina, è stato realizzato un volume a tiratura limitata con il contributo di Cuoio di Toscana. Copertina in pelle, i profili dei singoli artigiani e i disegni degli oggetti che sfileranno: una sorta di guida ad un percorso in città. I lavori realizzati dagli artigiani saranno anche in mostra in preziose teche esposte a Palazzo Vecchio, nel Cortile di Michelozzo, dal 2 settembre al 15 ottobre. (mvg)

Immagini tratte da Instagram 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati