Comode e timeless: McQueen e CELINE aggiornano 2 it bag iconiche

Comode, pratiche, timeless. Le borse si trasformano e si adattano alle necessità del quotidiano. È il concetto di comfort e portabilità che guida il re-editing di due accessori iconici griffati CELINE e Alexander McQueen. Le due maison hanno lanciato una riedizione di un particolare modello di it bag. Versioni aggiornate dove il pellame resta il materiale ideale ed elettivo per morbidezza, durabilità e versatilità.

La it bag McQueen: The Story Shoulder (a sinistra nella foto)

La classica it bag di Alexander McQueen diventa a tracolla. La nuova The Story Shoulder si arricchisce di una catena che la rende portabile sia di giorno che di sera. Un modo per trascendere limiti di orario e di occasione d’uso. La borsa è proposta in morbida pelle di vitello avorio o nera, con impugnatura di metallo organico dalla finitura in ottone. È impreziosita da borchie e occhielli decorativi o trecce di pellame annodato tono su tono.

La it bag CELINE: 16 Soft Bag (a destra nella foto)

Hedi Slimane, direttore creativo della maison CELINE, ha reinventato il modello iconico 16 Bag in una versione Soft in morbida pelle. La nuova signature bag ha una struttura meno rigida rispetto alla forma originale che dona all’accessorio una silhouette più casual. I manici sono allungati per portare la borsa a spalla. La CELINE 16 Soft Bag – la prima borsa lanciata dalla griffe per la collezione pre-fall 2020 – è disponibile in pellame liscio oppure martellato. È disponibile solo in alcune selezionate boutique. Per esempio, a Parigi Montaigne e Bon Marché. A Milano Montenapoleone, New York Madison e SoHo, Los Angeles Beverly Hills, Tokyo Omotesando e Ginza G6. Senza dimenticare, ovviamente il canale online.

Immagini tratte da alexandermcqueen.com e celine.com

Leggi anche:

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati