Pelletteria Scandicci: Richemont è pronta, Saint Laurent quasi

Il comune di Scandicci, Cassa Deposito e Prestiti (CDP) e, soprattutto, Saint Laurent lavorano per ultimare le scartoffie per l’assegnazione del Palazzaccio alla griffe francese, mentre il gruppo Richemont è pronto a inaugurare il nuovo padiglione acquisito da AB Florence. Il polo toscano della pelletteria di lusso, dunque, arricchisce il proprio tessuto produttivo.

Qui SL
Stando a quanto riporta il Sole 24 Ore, Cassa Deposito e Prestiti, proprietaria del Palazzaccio (l’immobile di 25.000 metri quadri costruito 25 anni fa per il Ministero delle Finanze e mai utilizzato) sta preparando le carte perché entro ottobre sia possibile la stipula dell’affitto ventennale con Saint Laurent. La stessa CDP, prima di consegnare la struttura alla griffe del gruppo Kering, provvederebbe a parte dei lavori di restauro dello stabile. L’amministrazione comunale di Scandicci, intanto, dovrebbe convertire la destinazione d’uso dell’area da direzionale e produttiva, cosicché quando tutte le carte saranno al loro posto, SL possa fare i propri interventi “milionari” per allestire i propri centri produttivi e di sviluppo per borse e portafogli.

Qui Richemont
Sono ormai pronti a inaugurare il nuovo padiglione toscano gli svizzeri di Richemont. Qui si producono i brand Cartier, Dunhill, Serapian e Purdey e sarà centralizzato il controllo materiali di Alaia e Chloè. Ancora secondo il Sole 24 Ore, Claudio Cortesi, CEO di Pelletteria Richemont, procederà a breve a 15 assunzioni, cui ne seguiranno ulteriori 50 entro il 2023. Attualmente gli addetti sono 140. La conglomerata elvetica del lusso conta che per quella data il giro d’affari della borsa passerà dagli attuali 130-140 milioni a circa 350. Anche se, sottolinea prudentemente lo stesso Cortesi, il contesto di mercato si è fatto complesso: “In questo momento non c’è un’area del mondo che è serena e in piena espansione”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati