Il progetto LIFE MAGIS entra nel vivo: online il portale

The LIFE MAGIS project gets into the thick of things, as portal is online

È online il portale del progetto LIFE MAGIS (Made Green in Italy Scheme), finanziato dal Programma LIFE dell’Unione Europea. UNIC – Concerie Italiane, con Lineapelle, è partner del progetto in rappresentanza del settore conciario.

Gli obiettivi

Il progetto LIFE MAGIS intende sperimentare in vari settori industriali il percorso dello schema nazionale volontario Made Green in Italy (MGI) per la valutazione e la comunicazione dell’impronta ambientale dei prodotti. L’obiettivo è duplice. Il primo è dare ai consumatori informazioni affidabili sugli impatti dei prodotti che acquistano. Il secondo è aiutare le aziende italiane a mettere in luce il proprio impegno verso l’ambiente per renderle più competitive sul mercato.

Diffusione della PEF

Il progetto vuole, inoltre, favorire la maggiore diffusione della metodologia PEF alla base dello schema MGI, in Italia e in Europa. LIFE MAGIS punta poi a testare le modalità più efficaci per comunicare il valore ambientale dei prodotti, nonché a diffondere MGI e PEF anche in settori e Paesi diversi da quelli sperimentati nell’ambito del LIFE MAGIS. Per facilitare il percorso di accesso allo schema MGI, saranno sviluppati e resi pubblici strumenti e dataset per il calcolo degli impatti ambientali. Non solo: saranno organizzate iniziative di comunicazione, dirette a cittadini e consumatori finali.

Chi partecipa

Al progetto partecipano enti di ricerca, università, associazioni di categoria, consorzi e cooperative. Tra i partner molti collaborano a progetti che si occupano di calcolo e comunicazione degli impatti ambientali e lavorano a stretto contatto con aziende pilota dei settori in cui verrà sperimentato lo schema MGI. Tra questi, oltre al conciario, figurano varie filiere del settore agroalimentare e quella della serramentistica. Nel corso del progetto verranno quindi sviluppate le Regole di Categoria di Prodotto (RCP) e le relative procedure di validazione per tutti i settori coinvolti.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati