A un fondo il 60% di Alex&Co, terzista dell’abbigliamento in pelle

A un fondo il 60% di Alex&Co, terzista dell’abbigliamento in pelle

Il fondo d’investimento Holding Industriale acquisisce il 60% di Alex&Co, azienda toscana produttrice di abbigliamento in pelle per le griffe. L’operazione avviene tramite la società Holding Moda, che ha già una partecipazione nell’aretina Uno Maglia. In questo modo, Holding Industriale conta di fondare un polo toscano del terzismo di lusso.

Il 60% di Alex&Co
Alex&Co fattura circa 8 milioni di euro l’anno e conta su 23 dipendenti. Fino alla recente acquisizione, faceva capo a Carlo Mancioli e Antonio Tesi, che ne rimangono alla guida. L’obiettivo ora “è attivare economie di scala per servire sempre meglio i clienti del lusso – spiega al Sole 24 Ore Giulio Guasco, CEO di Holding Moda –. Siamo convinti che in questo segmento ci sia lo spazio per crescere”. Il fondo conta di replicare con Alex&Co i risultati ottenuti con Uno Maglia, produttrice di abbigliamento tessile. Qui, dopo aver investito nella produzione, sono riusciti ad aumentare sia il fatturato che il numero degli occupati.

Foto da Alex&Co

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati