Brasile, JBS 360° traccia la pelle dall’allevamento alla conceria

Brasile, JBS 360° traccia la pelle dall’allevamento alla conceria

Una piattaforma che consenta di monitorare il prodotto lungo tutta la filiera, raccogliendo informazioni dall’allevamento fino alla consegna del pellame finito. JBS Couros, divisione conciaria del gigante brasiliano della carne, lancia il programma JBS 360°. Lo strumento, comunicano da Sao Paulo, è a disposizione di tutti i clienti dell’azienda. JBS Couros vanta una produzione di 35.000 pelli al giorno, provenienti da oltre 90.000 fornitori, nelle 21 unità produttive di proprietà.

Tracciabilità
Lo schema messo a punto da JBS 360° consente di associare ogni pelle ad un numero identificativo. In questo modo, ad esempio, è possibile conoscere la data di abbattimento, il macello di competenza e la conceria di lavorazione. “Valorizziamo la trasparenza nella comunicazione e nelle trattative con i clienti e con i fornitori – commenta Guilherme Motta, presidente di JBS Couros –. Garantiamo anche che le pelli rispettino i principali criteri socio-ambientali richiesti dal mercato”. Con il sistema di tracciabilità, vale a dire, si può essere certi che i materiali non provengano da aree disboscate o da aziende che fanno ricorso a pratiche illegali.

Immagine dal sito web di JBS 360°

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati