Boccia: “Perché le imprese reggano serve responsabilità di filiera”

Boccia: “Perché le imprese reggano serve responsabilità di filiera”

Il presidente di Confindustria lo ha ribadito in due momenti. Intervenendo alla presentazione del rapporto “Le previsioni per l’Italia. Quali condizioni per la tenuta ed il rilancio dell’economia?”, realizzato dal Centro Studi della stessa associazione. E in una lettera alle aziende. Perché le imprese italiane reggano l’urto della pandemia di Coronavirus serve responsabilità di filiera. “Siamo di fronte a due guerre – sono le parole scelte da Vincenzo Boccia –: una al virus e una alla recessione, affinché non diventi depressione”. La sfida chiama in causa i governi nazionali e le autorità sovranazionali. Confindustria, che ha raccolto anche le richieste delle associazioni di settore, ha già “inviato all’Esecutivo e a tutte le forze politiche un documento per governare questa fase di transizione, assicurando liquidità a breve a tutte le nostre imprese”. Ma serve che anche lo stesso tessuto manifatturiero sia responsabile nelle relazioni di filiera.

Responsabilità di filiera

Durante la presentazione streaming organizzata con il Sole 24 Ore, Boccia (nella foto) è stato chiaro: “abbiamo inviato una lettera a tutti i nostri associati, invitandoli a pagare tutti i fornitori e clienti”. Ancor più esplicita è la missiva. Qui il presidente di Confindustria cita Stefano Scaglia, numero uno della territoriale di Bergamo: “Ogni impresa, indipendentemente dalla sua dimensione, categoria o settore merceologico, è funzionale alla sopravvivenza del nostro tessuto produttivo”. Non ci sono scorciatoie, o alternative: “Mantenere gli impegni presi nei pagamenti, salvo gravi e comprovate difficoltà – continua il testo –, è la decisione che garantisce continuità a tutto il nostro sistema. Adesso è il momento della responsabilità sociale, possiamo e vogliamo essere il centro e i promotori della nuova rinascita”.

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati