Lineapelle premia gli studenti Polimoda per il merchandising

Lineapelle premia gli studenti Polimoda per il merchandising

Lineapelle Merchandising Collection è stato lanciato a maggio 2019. Il concorso era rivolto agli studenti dei corsi Undergraduate in Fashion Marketing & Communications e Fashion Product Management di Polimoda Firenze. Non solo: erano coinvolti anche quelli di Leather Technology, Fashion Design Management e Footwear and Accessories Design. Il senso della sfida: sviluppare una capsule collection composta da sette prodotti di merchandising. Ogni team, composto da quattro studenti, era chiamato a presentare anche la proposta grafica e il mock-up dei prodotti. Così, Lineapelle premia gli studenti Polimoda e conferma una partnership formativa dai risvolti molti concreti.

Il progetto vincitore

La palma del vincitore è andata al gruppo di Federico Renai, Melissa Patriarchi, Jong Hoon Kim e Beatrice Fantuzzi. Con il progetto Your Steps To Success i ragazzi hanno immaginato oggetti utili per persone di successo. Tra il pubblico di Lineapelle, d’altronde, ce ne sono molte. La collezione prevede un laccio appendiabiti applicabile a borse, zaini, cinture, un piccolo porta documenti da polso e una striscia per agenda porta penna e biglietti da visita. Gli accessori sono tutti realizzati in cuoio conciato al vegetale, con colori naturali e preziose cuciture a mano.

Ludic Leather

Dal momento che i ragazzi e le ragazze di Polimoda hanno messo in campo tanta qualità, Lineapelle ha deciso di premiare due team in più arrivati al secondo posto in ex aequo. Ahmad Aline, Sofia Gaudenzi, Lucrezia Del Mecio e Giorgia Villarà hanno vinto con il loro Ludic Leather. Utilizzando gli scarti di produzione hanno realizzato degli oggetti ludici. Ispirati dal mondo del gioco, insegnano a conoscere la pelle e la sua lavorazione. Qualche esempio? Il Grain’s Cub: sei facce di un cubo per far apprendere sei diverse tecniche di lavorazione della pelle. O il Re-Memory: il derma di ogni animale ha caratteristiche e peculiarità diverse, un gioco per imparare ad associare pelle e prodotto.

Lineapelle Connections

Filippo Balugani, Sara Baradaran, Alexandra Bucur e Grigorii Liubachev, infine, con Lineapelle Connections hanno proposto una collezione realizzata in vitello pull-up, conciato al vegetale dai colori grigio-nero con cuciture e coste in arancio. Il premio è stato riconosciuto per la capacità di offrire oggetti classici dal design pulito ed innovativo.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati