Walmart entra nella carne bovina per completare la filiera

Walmart entra nella carne bovina per completare la filiera

Walmart entra nella carne bovina. Il colosso statunitense della distribuzione ha inaugurato il suo primo stabilimento di confezionamento. Il laboratorio sorge a Thomasville, in Georgia, a 20 miglia dal confine con la Florida. Tratterà carne di Angus proveniente dai produttori della zona. In questo modo Walmart compie un ulteriore passo verso il completamento della filiera per seguire la produzione di carne dall’allevamento allo scaffale.

Walmart entra nella carne bovina

“Poiché la tracciabilità e la trasparenza diventano sempre più importanti per i clienti, abbiamo pianificato di entrare nel settore delle carni bovine”, spiega Scott Neal, vicepresidente senior Meat di Walmart US. “Abbiamo creato un sistema senza pari che ci consente di offrire qualità e valore garantiti. Con l’adesione di alcune delle migliori aziende del settore alla catena di fornitura, saremo in grado di fornire ai clienti una qualità senza precedenti. Garantiremo trasparenza lungo tutta la catena di approvvigionamento. Sfrutteremo le conoscenze che otterremo attraverso la nostra attività commerciale”.

 

 

Le implicazioni

Come riporta la CNN, Walmart acquista le sue carni bovine da Tyson (di cui sarebbe il maggior cliente) e Cargill. Il nuovo investimento rappresenterebbe, quindi, la soluzione del distributore americano per svincolarsi dagli intermediari, ridurre i costi e vendere una linea di carni bovine di fascia alta in alcuni dei suoi punti vendita.

Immagine tratta da thomasvillegeorgia.blogspot.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati