Di record in record: questa Himalaya Birkin vale 300.000 dollari

Di record in record: questa Himalaya Birkin vale 300.000 dollari

Hermès di record in record. Non parliamo di conti e bilanci. Ma di collezionismo. Siamo da Christie’s New York, che ha battuto per 300.000 dollari una Himalaya Birkin di Hermès. Si tratta dell’importo più alto mai pagato per una borsa negli Stati Uniti. Questa borsa, realizzata in pelle di un coccodrillo Niloticus trovato in Africa, “rappresenta il punto più alto dell’artigianalità”. lo ha detto (fonte: Daily Mail) Rachel Koffsky, responsabile delle vendite di borse e accessori di Christie’s.

Di record in record

L’asta “Summer in the City” (svolta dal 14 al 28 luglio 2020) ha totalizzato 2.266.750 dollari, il record per una vendita di borse online da Christie’s. Sono arrivate offerte da 29 Paesi. In questo lotto c’era il “Sacro Graal” dei collezionisti di pelletteria. In altre parole: una rarissima Hermès Diamond Himalaya Birkin 25, con dettagli in oro bianco e diamanti (nella foto). Si chiama Himalaya per la gradazione di colore che presenta in quanto ricorda le montagne innevate della catena montuosa. Un anonimo compratore ha sborsato 300.000 dollari per aggiudicarsela. L’estrema rarità del prodotto è un elemento che contribuisce ad alzarne la sua quotazione. Pare,infatti, che Hermès producanon più di 2 esemplari all’anno di queste borse così preziose.

Perché?

“Alcuni espongono queste borse come in museo. Altri, invece, le usano solo per occasioni molto speciali. Per esempio, un matrimonio. Sono opere d’arte indossabili“, spiega Rachel Koffsky al daily Mail. Christie’s detiene anche il record assoluto per una borsa: 380.000 dollari sborsati in un’asta a Hong Kong nel 2017 per una Matte White Himalaya Niloticus Crocodile Diamond Birkin 30. (mv)

Immagine tratta da christies.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati