Celine presenta a Radda in Chianti il super-polo per la borsa

È stato inaugurato il 17 ottobre a Radda in Chianti (Siena) Manufacture di Celine, lo stabilimento produttivo dedicato a borse e pelletteria Uomo e Donna, attivo da fine agosto. La griffe francese ha investito oltre 20 milioni di euro per un fabbricato che occupa una superficie di 5.200 metri quadrati e dove lavorano attualmente 129 persone (di cui 117 artigiani pellettieri), con l’obiettivo di arrivare a 280 addetti in due anni. All’interno dello stabilimento si svolge l’intero processo, dall’industrializzazione del prodotto al taglio dei pellami e all’assemblaggio delle borse. Qui si producono circa quindici linee di borse e piccola pelletteria, un settore che genera oltre la metà dei ricavi di Celine.

Investimenti
Per il brand del gruppo LVMH è il secondo impianto produttivo in Toscana dopo quello a Strada in Chianti (Firenze), anche questo dedicato alla pelletteria. “La produzione è iniziata nello stabilimento di Strada nel 1979, poi acquistato nel 1994. Oggi 300 persone lavorano lì e ospita anche la nostra scuola di formazione”, afferma Jean-Marie Tizon, direttore industriale di Celine in Italia (fonte Fashion Network Francia).

La presenza in Italia
Celine impiega in Toscana circa 400 dipendenti. Per LVMH è lo stabilimento numero 30 in Italia, Paese dove dà lavoro a circa 11.000 persone. Un numero che è raddoppiato negli ultimi cinque-sei anni. MFF osserva che la conglomerata del lusso sta realizzando una seconda Scandicci con lo stabilimento di Bulgari a Sud di Firenze, l’hub di Fendi a Bagno a Ripoli, che sarà operativo il prossimo anno, e i due impianti di Celine.

Fattore tempo
“I tempi sempre più rapidi di reazione richiesti dal mercato ci dettano la necessità di controllare il più possibile la filiera” ha detto Toni Belloni, direttore generale di LVMH, che ha proseguito: “Abbiamo in programma (oltre alle iniziative già citate, ndr) l’ampliamento della manifattura di pelletteria di Loro Piana a Firenze, oltre ad altri tre-quattro progetti per inglobare alcuni nostri storici partner di pelletteria”. (mv)

Immagine da account Facebook di Celine

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati